2B Control in trasferta senza Clarke: si complica la pratica Cassino

È già trascorsa una bella fetta del girone di ritorno, questo weekend si gioca la ventiduesima giornata di campionato e per la 2B Control è tempo di nuove valige, direzione Cassino. I granata domani pomeriggio alle ore 18 affronteranno al Palasport “Città di Frosinone” il fanalino di coda del girone ovest del campionato di serie A2.

Solo due le vittorie per la squadra allenata da coach Luca Vettese, di cui una conquistata nella prima giornata del girone di ritorno, contro ogni pronostico, nel derby con la Virtus Roma. Segno di come l’ultima della classe sia una mina vagante che può “piazzare” colpi a sorpresa da un momento all’altro e con chiunque.

Nell’ultima giornata però i laziali hanno incassato la diciannovesima sconfitta, battuti a domicilio da Agrigento, al termine di un match abbastanza intenso (40-43 all’intervallo, segno di una partita equilibrata). A dimostrazione della pericolosità dei lupi.

Guidano la classifica realizzativa della formazione rossoblu, Dalton Pepper, 17.8 p.ti per lui, e  il nuovo innesto, l’USA Mike Hall, ex Ferrara, con 16.8 p.ti e 13.5 rimbalzi ad incontro. Completano il quintetto, l’altro nuovo arrivato, il play Sorrentino, l’ala Raucci e l’ala-pivot Ingrosso. 

Dal canto suo la 2B Control vola nel Lazio senza la sua punta di diamante Rotnei Clarke: il playmaker americano si è fermato durante l’allenamento di mercoledì scorso a causa di una lesione muscolare alla gamba destra. Autentica tegola per i granata visto che lo stop previsto è di 15-20 giorni circa. 

Nonostante l’assenza pesante, non dovranno mancare concentrazione e fame di punti. Quello di domani resta un colpo in trasferta che la squadra di coach Parente non può lasciarsi scappare.