Non ha arretrato di un centimetro ai buoni propositi ed è stata premiata dalla perseveranza. C’è un detto che fa: “Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti”. Bene, questo si può riconoscere  nelle azzurre che hanno dimostrato di aver resettato e passato oltre a ciò che aveva espresso la stagione regolare. La Sigel Marsala, per la seconda settimana di fila impegnata in esterna, si prende una vittoria piena. In quella che rappresentava la terza finale per le sigelline delle rimanenti cinque ancora da giocare. Baronissi, che prima di questa gara si presentava forte del primato nel raggruppamento “salvezza” con 19 punti, si frantuma sulla determinazione di Angeloni & Co. giunte agguerrite nel salernitano e cariche a molla. Una esterna angusta (via terra) per il team caro al presidente Alloro avendo sfidato le intemperie di Giove Pluvio e quindi del maltempo.

Riguardo alla partita in tutta verità, il grosso divario in classifica tra le squadre di tredici punti non si è proprio visto in partita. Il sestetto di Aiuto perde il primo gioco, non si scompone e sfoggia un cinismo che lascia di sasso (vedi sviluppi finali di penultimo e ultimo set) una Baronissi annebbiata e imprecisa. Un successo in rimonta che passa dai prodigi difensivi di Ameri alla prolificità di Taborelli, Angeloni, Cosi e Gabrieli assistite alla regia da Avenia. Ma tutte le dodici atlete hanno avuto un ruolo per far sì che la Sigel uscisse indenne da questa sfida. Da coloro che hanno fatto ingresso in campo nel corso dell’ora e mezza di contesa a chi dalla panchina incitava le proprie compagne. Tutto accompagnato dal sostegno incessante di Eros, unico rappresentante del gruppo organizzato “Gli Irriducibili” che dopo un gran vociare viene tributato da applausi dal corretto tifo locale a fine partita. Marsala in virtù di questo successo sale a nove punti e appaia Roma in Pool Salvezza, di cui sette raggranellati nelle ultime tre giornate.

Il tabellino 

P2P Givova Baronissi-Sigel Marsala Volley 1-3  [25/22, 19/25, 24/26, 21/25]

P2P Givova Baronissi: Pistolesi 13, Cecconello 5, Dascalu 22, Arciprete 16, Strobbe 7, Dall’Igna 1, Ferrara (L), Ginanneschi 2, Hodzic 1. n.e. Prestanti, Ferrari. Coach: Guadalupi

Sigel Marsala Volley: Angeloni 14, Gabrieli 8, Taborelli 14, Schwan 9, Cosi 9, Avenia 3, Ameri (L), Luzzi 2, Salvestrini 1, Turla’. n.e. Donarelli, Vaccaro (L). Coach: Aiuto.

Arbitri: De Sensi e Nicolazzo di Lamezia Terme (Cz)