TRAPANI: SETTIMANA INTENSA, QUATTRO ARRESTI DA PARTE DEI CARABINIERI

La settimana in corso si è rivelata particolarmente proficua dal punto di vista della sicurezza, infatti i Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto 4 persone, responsabili di reati a vario titolo, due in flagranza di reato e due su esecuzione di provvedimenti restrittivi in carcere, emessi dalla locale A.G..

Nello specifico, nella nottata del 5 marzo i Carabinieri della Stazione di Paceco, intervenivano in quel Centro per sedare una lite in corso tra alcuni soggetti che avevano preso parte alle festività connesse al carnevale.

In quell’occasione i militari venivano aggrediti  da due fratelli, BARRACO Leonardo. cl. 99 Natale Giuseppe cl. 2001, i quali si scagliavano violentemente contro questi procurandogli delle lesioni.

I due rei venivano quindi immediatamente bloccati, condotti in caserma e successivamente dichiarati in stato di arresto con l’accusa di resistenza a P.U, lesioni e minaccia.

A seguito del rito direttissimo, il GIP di Trapani disponeva per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Trapani.

Nella tarda serata del 6 Marzo invece, i Carabinieri della Stazione di Valderice traevano in arresto P.L. cl. 65, soggetto già gravato da numerosi precedenti di polizia. In particolare l’A.G.,  a seguito delle risultanze investigative raccolte dai militari, emetteva a carico del soggetto un provvedimento di custodia cautelare in carcere per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato.

Nella medesima giornata, i Carabinieri della Stazione di Borgo Annunziata, traevano in arresto O.S. cl.65 già gravato da numerosi precedenti di polizia. A suo carico l’A.G. emetteva un ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva pari ad un anno di reclusione poiché resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.