Tante, troppe volte partite di livello dilettantistico sono passate sotto la lente d’ingrandimento per vicende extracalcistiche: arbitri aggrediti, numerose espulsioni e tutto ciò che nulla ha che a vedere con l’aspetto sportivo. Ieri si è giocato l’anticipo di Seconda Categoria tra Lampedusa e Borgo Cià, valevole per la 18^ giornata. Netto il successo dei padroni di casa per 5-0 che si ripropongono per una posizione all’interno della griglia play off, ad insediare proprio i ragazzi di mister Lucido.

Ciò che balza agli occhi è quanto successo nel dopo partita, una “scampagnata”, come ironicamente definita dalla società bianco blu ma un modo come un altro di “saper accettare le sconfitte e farne tesoro”. Bellissima la foto tra le due compagini, null’altro da aggiungere. Un vero e proprio spot per il calcio dilettantistico, a livello nazionale.

Ancora una volta game, set e match del Borgo Cià.