Trapani dai due volti, a Bergamo è 82-77

Fallisce la Pallacanestro Trapani al PalaAgnelli, risultato finale 82-77. Una 2B Control dai due volti quella vista contro Bergamo.

Una sconfitta arrivata alla fine di una gara rocambolesca. 

Trapani non ha affatto approcciato alla gara nella maniera necessaria per poter impensierire una squadra di alto profilo come Bergamo.

I granata regalano i primi due quarti e gli avversari dominano.

Inequivocabile il risultato finale all’intervallo lungo, con un parziale di 27-10 nella seconda frazione di gioco grazie al quale i padroni di casa si dirigono negli spogliatoi sul 55-29.

Visto il primo tempo si poteva ipotizzare un secondo tempo più agevole per la squadra di coach Dell’Agnello, ma così non è stato.

Nella ripresa arriva la reazione d’orgoglio dei granata. Trapani piazza un pesante 17-0 in avvio di terzo quarto e ribatte colpo su colpo fino a completare la rimonta. A 3 minuti dalla fine il risultato è in parità: 71-71. 

Nel testa a testa  finale, però, Bergamo ha sangue freddo e riesce a trovare nei suoi uomini principali soluzioni efficaci: i canestri di Taylor e Sergio mettono il sigillo alla vittoria dei lombardi. 

La 2BControl paga certamente lo sforzo profuso per la rimonta.

Una menzione speciale la si deve agli “uomini dalla panchina”, bravi a condurre la rimonta granata: Marulli (10p.ti) in primis, Mollura (8), Nwohuocha (8) e Czumbel hanno dato il loro apporto non solo in fase realizzativa, ma anche e soprattutto difendendo con lo spirito giusto. 

La squadra di coach Parente resta ferma a quota 24 punti che equivalgono al nono posto in classifica.

Prossimo impegno dei granata domenica al PalaConad contro Treviglio, sesta in classifica con 28 punti.