Trapani, Droga nella macchinetta del caffè : arrestato

Nel pomeriggio di ieri 11 marzo i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Trapani, diretti dal Maresciallo Maggiore Andrea Castaldi, hanno tratto in arresto GUARNOTTA Andrea ericino cl. 90, soggetto conosciuto ai militari operanti per gli svariati precedenti di polizia in suo possesso, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il ragazzo era da tempo tenuto d’occhio dai militari dell’Arma che, insospettiti dai continui andirivieni di macchine e persone da quell’abitazione in via Nicolò Rodolico, hanno deciso, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia di farvi accesso.

Veniva intrapresa dai Carabinieri una perquisizione domiciliare al sesto piano di questa palazzina del popolare quartiere “bronx” e da subito il cane antidroga “Derby”  segnalava in maniera insistente in cucina la verosimile presenza di stupefacente. Dopo attenta e approfondita perquisizione si rinvenivano, occultati  dentro la macchina per il caffè espresso, nel contenitore posteriore della stessa, 5 panetti di hascisc che poi pesati risultavano avere peso totale di gr. 504,6. Una ulteriore dose di hascisc veniva trovata all’interno della tasca dei pantaloni dello stesso GUARNOTTA Andrea unitamente alla somma contante di euro 60  verosimile guadagno dell’attività illecita essendo lo stesso disoccupato. Nella stessa cucina veniva rinvenuto anche un rotolo di cellophane ed un bilancino di precisione digitale.

Il GUARNOTTA, data la palesità del reato di detenzione ai fini di spaccio, valutato l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente detenuta, che al dettaglio avrebbe fruttato oltre 5000 euro, gli strumenti per il confezionamento e la pesatura ed i numerosissimi precedenti di polizia, anche  specifici in materia di sostanza stupefacenti, veniva tratto in  arresto.

Finita la compilazione degli atti di rito presso il Comando Compagnia di Trapani l’arrestato veniva tradotto presso il Carcere “Pietro Cerulli” di Trapani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Ennesimo importante risultato raggiunto dai Carabinieri del NORM di Trapani su una problematica, che sempre più dilaga nel nostro territorio e che colpisce per lo più giovani e giovanissimi, quale la detenzione lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti