Bufera di vento a Trapani: forti raffiche stanno investendo la città. ll forte vento di tramontana che soffia a circa 60 chilometri orari ha iniziato la sua corsa attorno alle 4:00 della scorsa notte e non sembra volersi fermare. Un «vento pazzesco» e inaspettato, rimbalzano i commenti sui social.

Già diversi i danni registrati in città ,ma il più importante è stato il cedimento del grosso rostro che teneva agganciato il bacino galleggiante di carenaggio.

L’immenso bacino, di proprietà della Regione, era agganciato ai piloni della banchina del molo Ronciglio, di fronte ai cantieri navali della Libery Lines.

Gli operai sono al lavoro da stamani per mettere in sicurezza la struttura, che dopo essere stata ristrutturata, di fatto non è mai entrata in funzione,  poi bisognerà aspettare che cali il vento per risistemare il bacino e riagganciarlo ai piloni.

La struttura che si è spostata subito dopo essersi sganciata per le raffiche di vento ha terminato la sua corsa poco prima di sbattere contro l’aliscafo ormeggiato della Liberty Lines