Pallacanestro Trapani, un ko che fa male. Scafati vince 103-97

Sconfitta con tante recriminazioni della Pallacanestro Trapani, che cede 103-97 sul campo di Scafati.

<<Mi dispiace molto perché è la seconda trasferta di fila che dobbiamo rincorrere gli avversari dopo due orribili quarti.>> commenta coach Parente nel post partita. Difatti la sconfitta al PalaMangano è maturata sulla falsa riga di quella di quindici giorni fa a Bergamo.

Dopo una prima frazione di gioco equilibrata, è il secondo quarto a rivelarsi fatale: granata spenti e imballati in primis in difesa, subiscono 34 punti con i quali i gialloblù scavano il solco e indirizzano la gara sui binari campani.

Soltanto negli ultimi minuti, complice un calo di tensione dei padroni di casa, gli uomini di Parente accorciano le distanze, la grinta e la prolificità di Clarke (31 p.ti) e Pullazi (24 p.ti) è servita quantomeno a conservare il vantaggio negli scontri diretti, unica nota lieta del match di ieri.

La Givova ha meritato il successo: la compagine guidata da coach Lardo ha dovuto fare a meno, per questa sfida da scontro playoff, dei suoi due americani. Un occasione ghiotta per i granata di cui potevano approfittare, ma che hanno sprecato.

Prestazione alquanto sottotono di un uomo chiave della 2B Control, capitan Renzi, che mette a referto solamente 4 p.ti. In doppia cifra, oltre a Clarke e Pullazi, Ayers con 13 p.ti, 8 quelli messi a segno da Miaschi.

Fase difensiva e atteggiamento da rivedere. 

La compagine granata resta ferma a quota 24, fuori dalla zona playoff ma a un passo da questa.

Per conquistare i playoff sembrerebbe necessario conquistare almeno tre vittorie, sulle quattro partite che restano da giocare: andato in archivio il match di ieri con Scafati, la strada si fa in salita per i granata che, oltre alle sfide casalinghe con Biella e Legnano, dovranno affrontare due durissimi derby in trasferta ad Agrigento e Capo d’Orlando.

La 2B Control si gioca tutto nelle ultime sfide. Domenica intanto al PalaConad arriva Biella, la squadra allenata da coach Carrea si trova a pari punti con i granata.