Friends will be Queen, Tributo ai Queen al teatro Impero di Marsala

992

Friends will be Queen – Tribute show è l’evento musicale live che si terrà giovedì prossimo, 28 marzo, presso il teatro Impero di Marsala alle ore 21:30. Un tributo alla leggenda di Freddie Mercury e dei Queen e, più in generale, un omaggio alla musica, quella di qualità, diffusa senza filtri e compressioni, quella dal suono “sporco” e sudato.

Quindici gli artisti, noti nel panorama musicale della provincia di Trapani, che si esibiranno sul palco ripercorrendo i brani più famosi della band londinese.

«L’esibizione tenderà ad essere molto fedele agli originali senza, tuttavia, scadere in una mera copia artistica», spiega ai nostri microfoni Isa Marisa Scardicchio, una delle organizzatrici dell’evento. «Il nostro desiderio è promuovere la buona musica attraverso uno spettacolo il cui progetto nasce due anni fa, dall’unione di diversi musicisti che hanno costruito un rapporto d’amicizia a partire dalla condivisa passione per i Queen». Il nome del progetto, che non a caso richiama un loro brano, tende a sottolineare proprio il carattere fortemente aggregante della musica, la sua capacità di legare insieme diverse identità artistiche in nome di una comune volontà espressiva che, in questo caso, mira a recuperare un certo spessore artistico, in un contesto storico e sociale in cui la qualità musicale sembra fare un passo indietro di fronte ai numeri registrati, richiesti e indotti dal mercato.

In una città da sempre sensibile alla cultura musicale, ma proiettata soprattutto entro il panorama artistico italiano, questo evento, dall’impronta distintamente rock,  suona quasi come una sana provocazione, anche alla luce del fatto che il film Bohemian Rhapsody, la recente pellicola biografica che racconta i primi 15 anni della storia dei Queen e che per diverse settimane è rimasta in vetta ai palinsesti cinematografici di tutta Italia, di Trapani, Alcamo e Mazara del Vallo compresi, proprio a Marsala è stata interdetto.

«Friends will be Queen  punta a ridare slancio alla cultura del concerto live e a recuperare una certa melodia, un uso delle parole che non sia inflazionato, un fascino peculiare che solo i grandi classici possiedono» e lo fa riproponendo il repertorio di una band nel cui slancio espressivo si compendia, in modo del tutto inedito e inimitabile, l’intera storia della musica, una band che ha violato i dettami delle case discografiche scardinandone le etichette commerciali e sfondando le classifiche mondiali di tutti i tempi, che si è opposta ai suoni impacchettati e preconfezionati reinventandosi in ogni brano con eclettica maestria e che ha costruito un rapporto diretto con la gente, raggiungendo in tanti modi il cuore di miliardi di persone e portando, letteralmente, il pubblico nelle sue canzoni.

Friends will be Queen si rivolge non solo agli appassionati di musica e agli amanti dei Queen, ma anche, e soprattutto, a quella fascia generazionale che i Queen li conosce poco o niente. «All’interno delle scuole abbiamo svolto degli incontri con i ragazzi con l’intento specifico di coinvolgerli nel nostro progetto e per fargli scoprire che la musica che ascoltano adesso poggia le basi sui classici della storia della musica, come i Queen, per esempio. Per questo li invito ad ascoltare tutta la musica possibile, non solo quella passata in radio. Siate curiosi e non fermatevi alle prime due note di brano solo perché non lo conoscete. Chiedete ai vostri genitori di ascoltare brani in vinile perché è un’esperienza completamente diversa rispetto alla musica “compressa”».

Interamente finanziato dai suoi ideatori e organizzatori, il progetto è nato dalla collaborazione tra la Isaband, erede diretta dei Freedom, e altri artisti, anch’essi innamorati dei Queen. Josky Giovanni Schifano (chitarra), Ignazio Pumilia (chitarra), Abele Gallo (batteria), Francesco Giammartino (basso), Thomas Giuseppe Carpinteri (keyboards) saranno affiancati dalle voci di Nicola Augugliaro,  Marco Zichittella, Giuliana Pantaleo, Isa Marisa Scardicchio. Ospiti della serata che, insieme agli altri, si esibiranno sul palco: Michele Pantaleo, Gianfranco Parrinello, Natale Curti, Vincenzo Scardino, Maurizio D’Aguanno, Davide Valenti.

Appuntamento: giovedì 28 marzo, ore 21:30 teatro Impero di Marsala.

Rivendite biglietti: Bristravel agenzia viaggi, via Mazzini 49, Marsala – Maison De La Mousique, via S. Domenico Savio 9, Marsala – Magic Music, corso P. Mattarella, Trapani – Maison De La Mousique, via Roma 134, Mazara del Vallo.

Biglietto intero posto unico 12 € – ridotto 5 € (per bambini di età inferiore a 12 anni) – omaggio per i disabili.

Info: 3383386267 – 3289050781