Dal  4 aprile all’11 giugno   alcuni dei più  interessanti itinerari monumentali trapanesi si incroceranno  con  Trapanincontra 2019, la rassegna letteraria curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati, organizzata dalla Biblioteca Fardelliana, dal Comune di Trapani e dal Luglio musicale. Un talk show itinerante  di  parole ed emozioni sullo sfondo di suggestivi spazi architettonici.

Un ciclo di  incontri dedicati alla narrativa (Simonetta Agnello Hornby, Luca Bianchini, Silvana Grasso, Catena Fiorello), alla saggistica (Ninni Ravazza, Gherardo Colombo) alle grandi inchieste (Toni Capuozzo). Con una attenzione particolare  alle scene   scelte per  ciascuno evento: la Biblioteca Fardelliana, il Museo Pepoli, la chiesa  S. Alberto, l’auditorium S. Agostino, la Sala Laurentina, la Casina delle Palme.

La storia dei luoghi incastonata nelle trame dei  libri. Approdi di conoscenza in cui alla fine ciascuno lascia  una parte del proprio bagaglio per condividere il confronto. Il rumore della parole per spezzare  la calma apparente dell’oblio. Residenti e turisti potranno cogliere l’occasione per  incontrare i propri  autori  preferiti, ma anche per percorrere itinerari culturali e artistici. Scopo della iniziativa, nell’immediato futuro, è   la condivisione della rassegna  con il resto del territorio – ispirandosi a un modello consolidato in altri paesi europei, in particolare dell’area anglosassone –  coinvolgendo  volontari, sponsor,  collaborazioni da parte di   associazioni del territorio.  

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com