Buseto, Il comune stabilizza 13 dipendenti comunali

3736

Sono stati firmati i contratti a tempo indeterminato per 13 dipendenti del Comune di Buseto Palizzolo. La tanto agognata stabilizzazione, vissuta da questi lavoratori più come un miraggio che come una realtà possibile da realizzare, è finalmente arrivata.

Questa Amministrazione Comunale ha sempre espresso la volontà di procedere alle stabilizzazioni dei precari “storici” che, nel corso degli anni, erano diventati la spina dorsale della macchina amministrativa comunale. L’incertezza del futuro lavorativo, le tante promesse che nel corso di decenni si sono susseguite, la volontà di mantenere questi lavoratori in un limbo nel quale probabilmente faceva comodo che stessero, ha generato ed alimentato nel corso del tempo la sfiducia nelle istituzioni e la rassegnazione sul fatto che nulla poteva ormai cambiare.

Da oggi in poi, invece, non saranno più chiamati precari, contrattisti o articolisti. E’ stata restituita dignità ed è stato riconosciuto un ruolo a chi per anni (alcuni da 20 o addirittura 30) ha tenuto in piedi gli uffici del Comune di Buseto Palizzolo.

Nel fare loro gli auguri, il Sindaco Roberto Maiorana ha sentito il dovere istituzionale di chiedere scusa a nome della politica a questi lavoratori che per troppo tempo sono stati tenuti sospesi in una condizione non certo gratificante e tantomeno rassicurante per il loro futuro.

” Il mio ringraziamento – dice il Sindaco – va a tutti i lavoratori oggi stabilizzati, per tutto ciò che hanno fatto e per quanto faranno ancora per il nostro paese“.