Le “vespe” rallentano e il Trapani prepara lo scherzetto a Castellammare di Stabia

E’ successo davvero! Nell’ultima domenica di Marzo arriva la sorpresa dalla Puglia: la Juve Stabia pareggia a reti bianche contro il Bisceglie e i granata ne approfittano con una vittoria meritata e mai messa in discussione grazie alle reti nella prima frazione di Nzola e Ferretti.

Se riavvolgiamo il nastro fino a due mesi fa, nessuno si sarebbe immaginato una situazione di questo tipo: le “vespe” viaggiavano in zona comfort a +11 dai granata. I passi falsi della Juve Stabia si sono rivelati un passepartout per la rimonta del Trapani; rimonta che, a dispetto degli scettici, in casa granata è sempre stata non una chimera, ma una reale e chiara possibilità. I gol ritrovati di Evacuo, la vena realizzativa dei centrocampisti (su tutti Taugourdeau,) e una difesa che, al netto dell’assenza di capitan Pagliarulo, sta riscoprendo nuovi interpreti del ruolo (ancora Taugourdeau il protagonista, oltre all’ormai consolidato terzino Costa Ferreira).

La partita di ieri, dopo la sconfitta last minute di Viterbo, è stato un segnale di forza, un segnale di determinazione verso un obiettivo mai sfumato e che adesso è davvero a portata di mano, visto l’incombente trasferta a Castellammare di Stabia di domenica prossima. Mister Italiano, come al solito, ha preparato al meglio la sfida di ieri, reinventandosi Taugourdeau difensore centrale e concedendo fiducia a Toscano come play della squadra; la gestione del gruppo e delle forze, sembra essere una delle qualità principali del tecnico nato a Karlsruhe.

A fine partita il patron De Simone, in conferenza stampa, ha confermato la determinazione e la voglia del gruppo: “Quella di domenica è una trasferta importante e siamo consapevoli di ciò; dovremmo dare il massimo e cercare di portare a casa il bottino pieno. Ricordiamoci però che, anche sfumasse il sogno primo posto, i ragazzi stanno comunque facendo un campionato prestigioso e ci sarebbero comunque i playoff”.

Appuntamento a domenica a Castellammare di Stabia. Le “vespe” arrabbiate contro i granata in cerca del ribaltone finale. Se pensate che questo articolo sia un pesce d’Aprile vi sbagliate: il sogno granata è ancora vivo!

*foto di proprietà del Trapani Calcio