Pallacanestro Trapani, occasione sprecata. Biella vince al PalaConad 85-88

La Pallacanestro Trapani perde in casa con Biella 85-88 e vede così allontanarsi il treno playoff. Renzi e compagni sbagliano quella che era a tutti gli effetti una finale, un vero e proprio spareggio playoff. Coach Parente in conferenza stampa commenta così la gara: “Primi due quarti ampiamente sotto standard richiesto per affrontare, per giocare questo tipo di partite”. Approccio al match ancora una volta troppo soft. Una partita che per la sua valenza andava affrontata in maniera vorace e invece inspiegabilmente Trapani regala i primi due quarti, commettendo errori e in attacco e in difesa. Su tutti è Clarke che sale in cattedra e che, con lucidità offensiva, mantiene viva la sua squadra. (Il primo tempo si chiude 42-51) “Terzo e quarto quarto approccio diverso, abbiamo seguito il piano partita … l’abbiamo rimessa in piedi, poi purtroppo nel finale è successo un po’ quello che non ti aspetti perché abbiamo sbagliato troppi liberi” commenta ancora coach Parente. Infatti dopo essere riusciti a portare a termine la rimonta, a trovare prima la parità e poi a portarsi in vantaggio (a 3’30” dal termine), alla fine i granata si sono arresi. A condannare la squadra siciliana i tanti errori dalla lunetta (6/15), eppure Trapani, almeno fino a ieri, vantava in campionato l’80% ai tiri liberi realizzati. Episodi che possono capitare, ai quali però bisognerebbe reagire con forza mentale cercando quantomeno di compensare agli errori in fase offensiva, con intensità difensiva. Ma così non è stato, e Biella meritatamente porta a casa la vittoria. Tra i singoli menzione speciale per il rossoblu Sims, miglior realizzatore del match con ben 29 punti messi a segno. Trapani perde una partita fondamentale e rallenta la corsa ai playoff. Resta ferma a quota 24 punti, che equivalgono al decimo posto in classifica. La post season sembra ad oggi cosa lontana, anche in vista dei prossimi impegni che la 2B Control dovrà affrontare, a partire da quello di domenica prossima sul campo di Agrigento per il derby.