Il tribunale della Libertà ha accolto l’istanza di riesame proposto dall’avvocato Salvatore Galluffo, avvocato difensore di Coppola Francesca, Virga Francesco e Virga Pietro, annullando il provvedimento del G.i.p.  del Tribunale di Palermo,  che disponeva il sequestro finalizzato alla confisca della società “Lo scrigno” di Coppola Francesca Maria s.n.c. con sede in via Marconi e seconda sede in Via Palermo. 

Pertanto, i beni verranno  restituiti con effetto immediato agli aventi diritto.