Un traguardo dopo l’altro, nelle scorse ore, per l’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice diretto dalla preside Pina Mandina, classificatosi al primo posto in due importanti competizioni enogastronomiche.

Si tratta del concorso internazionale “Goût de France”, organizzato dall’Istituto ‘Karl Woytila” di Catania, che ha riunito in città le scuole aderenti alla rete degli Istituti Alberghieri Francofoni di Sicilia, che si sono sfidati nell’elaborazione di un menù francese con relativo abbinamento dei vini, e del Campionato Barista Junior Alberghieri d’Italia organizzato all’Ipseoa ‘Querceta’ di Montecatini Terme.

Nel primo caso il podio è stato conquistato nel concorso a squadre per le sezioni Sala, Cucina, Pasticceria e indirizzo Turistico rispettivamente da: Vincenzo Todaro, Samuele Delia, Vincenzo Tosto e Marco Lamia (Gruppo Indirizzo Sala), Chiara Cannone e Noemi Barbera (Gruppo Cucina), Luna Di Via e Giulia Fodera’ (Gruppo Pasticceria) e Ida Romano e Silvia Adragna (Gruppo Turistico), tutti accompagnati dai professori Vincenzo Cataldo, di Sala, Mario Puccio, di Cucina e Pasticceria, Vincenza Mineo e Cetty Malato, di Francese.

Le alunne Chiara Cannone e Giulia Foderà hanno vinto anche il viaggio premio a Nizza.

L’altro prestigioso premio è stato conquistato dall’allievo Massimiliano Miceli, al Concorso barista jounior categoria ‘Art caffetteria’ organizzato dall’Istituto Querceta di Montecatini Terme, al quale ha partecipato anche l’alunna Anna Tosto. Con loro il professor Fabio Stinco.

Estremamente soddisfatta la Dirigente Scolastica, Pina Mandina, che assieme ai ragazzi, raccoglie i frutti di intensi giorni di impegno e preparazione.