“E’ finito il tempo delle delibere consiliari e di giunta, degli annunci sterili, senza meta. Si dia ascolto alle richieste dei cittadini di questa provincia che chiedono con forza di salvare e rilanciare l’aeroporto di Birgi, per salvare e rilanciare l’economia del Territorio. La Uil di Trapani ormai da tempo ribadisce che il “Vincenzo Florio” rappresenta una parte strategica per lo sviluppo socio-economico della provincia, una misura di contrasto indispensabile alla disoccupazione”.

Lo afferma il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello.

“Le organizzazioni sindacali – aggiunge – hanno inviato richiesta di ulteriore incontro al Prefetto Ricciardi per tornare a parlare dell’argomento aeroporto. La Uil non farà mai mancare l’appoggio alle iniziative a tutela dello sviluppo del territorio e lo farà sia a livello locale sia a livello regionale”.

“Il Presidente della Regione Sicilia, atteso il silenzio della deputazione trapanese tutta, prenda atto di cosa avviene in questa provincia e di quali rischi corre l’economia locale e metta in essere i giusti provvedimenti per rimettere in piena funzionalità Birgi”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com