Soffia lo scirocco, disagi in provincia saltano le corse per le isole

960

Soffia il forte vento di scirocco a in Sicilia. A Trapani, le forti raffiche che oscillano tra gli 80 ei 100Km/h hanno già procurato svariati danni per fortuna però, ancora nulla di grave. Da questa mattina infatti sono svariate le segnalazioni ai Vigili del fuoco per alberi e rami sradicati, ombrelloni e cartelli stradali volati via.Un albero è caduto in via Puglia a Trapani zona piscina comunale.

A Marsala è stata transennata Piazza Purgatorio e il prospetto dell’omonima chiesa, piccolo capolavoro del barocco siciliano.

Ma i più disagiati sono sicuramente gli isolani, tutte le isole (Favignana, Marettimo, Levanzo, Pantelleria, Lampedusa, Linosa) sono state colpite da furiose mareggiate.

Sono state tutte annullate le corse dei traghetti e degli aliscafi per le isole Egadi e Pantelleria, fermi in porto sia Siremar che Liberty Lines.

Le autorità  invitano la cittadinanza a usare cautela negli spostamenti, evitare di sostare in prossimità di alberi, pali dell’illuminazione, cornicioni, strutture o muri precari etc etc. Evitare la permanenza e la sosta lungo il litorale costiero in prossimità di mareggiate o forti onde. È vietato accendere fuochi incontrollati in campo aperto. Particolare riguardo per bambini, anziani o persone con difficoltà motorie. Preparate il necessario in caso di interruzione di energia elettrica dovuta a guasti. Se riscontrare situazioni di pericolo avvisate subito le squadre di pronto intervento.