Pallacanestro Trapani sconfitta dalla De’ Longhi Treviso, che si porta in vantaggio nella serie. Finisce 71-59

Scattano gli ottavi di playoff.
Finisce 71-59 gara 1 del primo turno di playoff tra Trapani e Treviso, uno scontro primaverile che sembra ormai consolidato, dato che la 2B Control e la De Longhi sono state avversarie al primo turno anche nelle precedenti due stagioni. Vince con relativa facilità la squadra veneta, favorita indiscussa per il passaggio del turno e per la promozione finale.

Dopo un primo quarto equilibrato, in cui Trapani ha il giusto atteggiamento, nel secondo la partita prende i binari trevigiani, l’ottima difesa ideata da coach Menetti (che vanta 68.4 punti subiti, nessun’altra squadra ha fatto meglio) fa pagare dazio ai granata che realizzano solo 7 punti in questa frazione di gioco. Nel terzo quarto i padroni di casa toccano il +22, grazie al quale sembrano aver messo in ghiaccio il match; la 2B Control però è brava a restare concentrata e a rientrare fino al -7 a cinque minuti dalla fine. Da qui Treviso ritrova la sua verve offensiva, rispedisce Trapani a -12 e si aggiudica meritatamente il primo round di questa sfida playoff in cui è stata sempre in vantaggio nel corso dei 40 minuti di gioco.

Tra i singoli granata doppia cifra per le due stelle di casa 2B Control, Clarke e Renzi, autori rispettivamente di 16 e 12 punti.

Ai ragazzi di coach Parente si può chiedere di ripartire da quanto di buono fatto in questa gara 1, nella quale i granata hanno difeso bene e mantenuto a “soli” 71 punti una corazzata come quella biancoverde. In gara 2 servirà la serenità di chi non ha nulla da perdere e l’incoscienza, che appartiene ai giovani, per mettere in difficoltà Logan e compagni.

“Maggiore concentrazione e meno preoccupazione di giocare gare come queste. Bisogna solo giocare al massimo delle energie e senza timore reverenziale.”
È la raccomandazione di coach Parente in vista di gara 2, che si giocherà martedì alle 20.30 sempre al PalaVerde, prima che la serie si sposti al PalaConad per gara 3, in programma per venerdì 3 maggio alle 20.30.