La 2B Control ferma la De’ Longhi Treviso e impatta la serie, si va a gara 5

629

Continua, contro ogni pronostico, la corsa della 2B Control Trapani ai playoff. La squadra di coach Parente vincendo meritatamente ieri sera la sfida con la De’ Longhi Treviso, per 80-74, ha portato la serie a gara 5.

Durante la presentazione delle squadre i “trapanesi granata” hanno esposto uno striscione con su scritto “only the brave”, “solo i coraggiosi”. La squadra granata è stata premiata proprio dall’aver avuto coraggio e dal non essersi mai arresa.

Renzi e compagni non si sono arresi nemmeno quando sono tornati dal Veneto con la serie sul 2-0 e tutto che sembrava andare secondo i pronostici, con Treviso che avrebbe chiuso senza intralci la serie sul 3-0.

L’augurio era quello che la squadra granata non fosse l’agnello sacrificale. Forse, nelle prime due gare a Treviso, Trapani aveva illuso gli avversari di poter ricoprire questo ruolo. Poi però la serie si è spostata al PalaConad e, dopo le due pesanti sconfitte rimediate al PalaVerde, la 2B Control ha rialzato la testa e riaperto i giochi, facendo pesare alla De’ Longhi il forte senso di rivalsa. Treviso è apparsa vulnerabile e dopo esser stata per due volte annichilita dai granata, inevitabilmente ha perso alcune delle certezze accumulate fin qui.

Coach Menetti ha imputato la sconfitta alla poca lucidità dei suoi uomini, tuttavia il tecnico della De’ Longhi si dice sereno le gara 5. Dall’altra parte coach Parente raccomanda i suoi: “non voglio vedere facce spaventate”, servirà quindi la giusta serenità e rimanere uniti tutti insieme verso un unica direzione.

Si deciderà così tutto nella quinta sfida: mercoledì al PalaVerde, con palla a due alle ore 20:30.