È stato presentato a Palermo, presso la Fondazione Tricoli, l’ultimo volume di Fabrizio “Irredimibile Sicilia? L’Isola ed il sogno infranto della sua Autonomia speciale”.

Accolto con grande attenzione da parte del pubblico l’intervento dell’autore, che ha visto, altresì, la partecipazione del prof. Umberto Balistreri (Presidente ISSPE), del prof. Antonino Sala (storico e ricercatore) e di Giampiero Cannella (giornalista). Ancora una volta sono emerse, grazie alle riflessioni del testo di Fonte, le maggiori criticità di questi 73 anni di Autonomia regionale, oggi rivendicata dalle regioni del Nord Italia, e delle reali motivazioni della sua mancata attuazione.

A partire dal ruolo nefasto di quei centri decisionali del potere che, a loro esclusivo vantaggio, ne hanno decretato sostanzialmente il fallimento. Fabrizio Fonte ha tuttavia concluso il suo intervento, con una nota di speranza, guardando con fiducia verso le nuove generazioni. Sempre che quest’ultime vogliano scommetere su loro stesse, per sovvertire finalmente il futuro dell’Isola.