Nuovo acquisto in casa Pallacanestro Trapani, ingaggiato Gabriele Spizzichini

La Pallacanestro Trapani comunica di aver raggiunto un accordo con Gabriele Spizzichini, play/guardia di 196 cm e 84 kg proveniente dalDerthona Basket, serie A2 girone Ovest. 

L’atleta occuperà lo spot di playmaker titolare ed ha scelto il 7 come numero di maglia.

Queste le prime parole di Gabriele Spizzichinidopo l’ufficialità del suo accordo con la società del Presidente Pietro Basciano: Sono davvero felice di arrivare a Trapani. Ho attraversato una stagione molto difficile sia a livello personale che di squadra ed ho una grandissima voglia di rimettermi in gioco, di lavorare e di disputare un campionato di alto livello perché sono sicuro che potremo toglierci tante soddisfazioni”.

In merito all’ingaggio di Spizzichini coachDaniele Parente ha dichiarato quanto segue: E’ il giocatore che avrà in mano le chiavi della squadra. Giocherà playmaker perché è in gradodi mettere in ritmo tutti i compagni ma tatticamente sarà fondamentale perché può ricoprire più ruoli. Viene da una stagione un po’ travagliata e sono sicuro che vorrà tornare ad essere uno dei giocatori più forti del campionato.

LA SCHEDA

Nato a Roma il 16 dicembre 1992, è un playmaker eclettico capace di cambiare ruolo in qualsiasi momento in caso di necessità.

Alto 195 cm, ha mosso i suoi primi passi nelmondo della pallacanestro prima con il Basket Roma e poi con la Virtus Bologna, società con la quale ha esordito giovanissimo in serie A ed ha disputato le stagioni 2009/2010 e 2010/2011. 

La sua definitiva consacrazione arriva con la maglia della Virtus Siena in Div. Naz. A (stagione2011/2012), che conclude con 9.5 punti, 4.6 rimbalzi e 2 assist di media a partita. Sempre in Div. Naz. A gioca le successive due stagioni, tra le fila della Pall. Ferrara 2011, chiudendole con ottime medie. Nel primo anno fa registrare 8.4 punti, 3.5 rimbalzi e 1.2 assist; nel secondo 8.2 punti, 4 rimbalzi e 1.8 assist. 

La stagione 2014/2015 lo vede protagonista della prima stagione di serie A2 Gold dove, con la maglia di Barcellona, si consacra come un grande talento e chiude la stagione con 6.1 punti, 3.4 rimbalzi e 2 assist di media a gara. Il legame che si crea con coach Perdichizzi è tale da permettergli di essere un’importante pedina della sua nuova società (Givova Scafati) nella stagione 2015/2016: 6.1 punti, 3.4 rimbalzi e 2.6 assist di media. Con Scafati conquista la Coppa Italia di categoria chiudendo la stagione in gara cinque disemifinale play-off contro la Leonessa Brescia. 

La Coppa Italia la riconquista anche un anno più tardi (2016/2017) con la maglia della Virtus Bologna contribuendo attivamente anche alla vittoria del campionato di serie A2 ed al conseguente salto in massima serie delle V nere: 5 punti, 2.6 rimbalzi e 2 assist di media le sue cifre. 

Nella stagione 2017/18 è ritornato alla Givova Scafati dove, dopo aver chiuso al 2º posto il campionato di Serie A2 Girone Ovest con 9.2 punti, 4.2 rimbalzi e 3.9 assist di media, ha visto concludersi al primo turno playoff contro la Bondi Ferrara il suo percorso nella post season.

Nell’ultima stagione è stato scelto dal Derthona Basket per guidare la squadra piemontese ad una stagione di vertice ma le cose non sono andate benissimo, complice anche un infortunio che lo ha tenuto lontano dal parquet per diverso tempo: 23 presenze in campionato con 6.5 punti, 4 rimbalzi e 2.6 assist di media a partita.