Festa in casa AIA Trapani. E’ notizia di ieri l’ufficialità della promozione e dell’inquadramento alla CAN PRO di Daniele Virgilio. Il giovane fischietto trapanese, tramite il profilo Facebook, ha espresso tutta la propria gioia e la riconoscenza a quelle persone che lo hanno accompagnato fino a questo nuovo punto di partenza ma segnato dalla continuità di rendimento. Virgilio, che rappresenterà la sezione di Trapani in C a distanza di 15 anni (l’ultimo era stato Vincenzo Ballo), aveva diretto tra le altre la semifinale di Coppa Italia di Serie A-B di Calcio femminile tra Milan e Juventus.

Altri risultati della sezione trapanese: promozione in CAN D dell’assistente arbitrale Salvatore Damiano. Vengono riconfermati invece alla CAN PRO Lorenzo Poma (assistente arbitrale), alla CAN D Ignazio Criscenti ed Edoardo Gianquinto come arbitri. Francesco Piccichè e Paolo Vitaggio come assistenti. Riconfermato alla CAI Roberto D’Angelo come arbitro, Angelo Genovese come osservatore arbitrale alla CAN 5.

L’Aia trapanese coglie anche l’occasione per ringraziare di quanto fatto e che continueranno a fare all’interno dell’Associazione gli assistenti arbitrali Floriana Barbata e Francesco Paolo Danese, avvicendati per limite di permanenza in CAN D. Avvicendato (su domanda) l’osservatore arbitrale Salvatore Rizzo.