Trapani, Il Tar accoglie ricorso contro ordinanze “plastic free”

Il Tribunale regionale ha sospeso le ordinanze comunali, che vietavano l’impiego di piatti, posate, bicchieri e altri articoli in materie plastiche. Il Tar Sicilia ha accolto il r ricorso dei produttori di stoviglie monouso contro il Comune di Trapani che ha adottato Ordinanze cosiddette “plastic free”.

Il ricorso, promosso dalla Federazione Gomma Plastica/Unionplast, è stato motivato dall’assenza di presupposti di necessità e urgenza e dal rischio di provocare inutilmente danni gravi alle imprese e ai loro occupati. “Una corretta gestione dei rifiuti deve avere come primo passo la lotta all’abbandono di rifiuti, di qualsiasi materiale: alla base della dispersione dei rifiuti nell’ambiente ci sono i cattivi comportamenti e sono quelli che vanno demonizzati” dichiara Angelo Bonsignori, Direttore Generale della Federazione Gomma Plastica.