Si è tenuta questo pomeriggio presso il lido SunClub di Trapani la conferenza stampa di presentazione dei due nuovi acquisti della 2B Control Trapani Alessandro Amici e Gabriele Spizzichini. Davanti ad una buona cornice di pubblico i due giocatori hanno risposto alle domande dei giornalisti presenti.

La conferenza è stata aperta dall’intervento dell’amministratore delegato Nicolò Basciano«Essere presenti al SunClub è diventato un rito a cui teniamomolto e ringraziamo di cuore i gestori della struttura per la fiducia che ci accordano ogni annoAmici e Spizzichini sono due giocatori importanti, tanto da aver vinto in passato anche dei campionati. Sono state delle trattative semplici perché entrambi avevano voglia di scegliere la nostra città per rimettersi in gioco con voglia ed ambizione. Auguro loro di far divertire i tifosi».

Queste le parole dei due atleti:

Gabriele Spizzichini (playmaker 2B Control Trapani): «Vengo da un anno sportivo molto sfortunatoa Tortona. Trapani era un’occasione da cogliere e per questo sono qui. Mio fratello Stefano mi ha parlato molto bene della piazza e del calore della gente e non ho potuto non accettare la propostaLo scorso anno è stato molto complicato dal punta di vista fisico e mi auguro di non avere più altri infortuni. La Sicilia è una terra a cui sono legato e sono contento di essere qui a Trapani. Le responsabilità da playmaker sono tante, ma non ho paura di ciò: ho parlato con il coach e sento di essere parte importante di questo progetto».

Alessandro Amici (ala 2B Control Trapani): «Il progetto e l’ambizione di questa società mi hanno spinto ad accettare l’offerta. Il roster è tra i più competitivi delcampionato. La difesa non dipende solamente da un giocatore solo: abbiamo una fisicità importante per mettere in difficoltà qualsiasi avversarioAi tifosi prometto grinta e voglia di vincere».

Nel corso della conferenza è intervenuto anche il tecnico granata:

Daniele Parente (allenatore 2B Control Trapani):«Amici e Spizzichini sono stati cercati sin da subito. Spizzichini è un playmaker di qualità e può essere considerato un top player nel suo ruolo. E’ un giocatore di assoluta affidabilità ed ha un’intelligenza cestistica notevole. Amici è il classico giocatore all-around visto che può giocare in tutti i ruoli ed inoltre ha una forte personalità, qualità che cercavamo. I profili tecnici e umani sono perfetti per il tipo di pallacanestro che dovremo esprimere. Il campionato che ci aspetta è molto competitivo con un livello molto alto, sarà molto importante trovare continuità. Non mi pongo un obiettivo stagionale: vogliamo vincere più partite possibile».