STRADA PER ERICE, COMPLETATI I LAVORI: LA “MONTERICE” SI FARÀ

Sono stati completati dieci giorni prima della data stimata i lavori di consolidamento del tratto di strada regionale n. 1 Immacolatella – Erice che garantiranno, ufficialmente, lo svolgimento della 61ma edizione della “Monterice”. Stamattina sul cantiere completato è stato effettuato un sopralluogo tecnico, alla presenza dell’ingegnere Giancarlo Teresi, capo del Genio Civile di Trapani, Giovanni Pellegrino, Presidente dell’Automobil Club di Trapani, del sindaco di Valderice, Francesco Stabile, del vice sindaco di Erice, Gian Rosario Simonte e dei rappresentanti del Libero Consorzio Provinciale e della ditta aggiudicataria dei lavori.

Il tratto di strada, in prossimità del km 5+500, è stato interessato, nell’ottobre 2018, di un cedimento del muro di contenimento e da allora il traffico veicolare è stato ristretto a una sola corsia. La strada regionale Immacolatella-Erice è quella dove si corre la “Monterice”, la cronoscalata valida per il Campionato italiano velocità montagna. Il cedimento del muro ha messo a serio rischio lo svolgimento della gara. Da qui l’interesse del Presidente Pellegrino che ha incontrato i vertici della Provincia e della Regione.

«I lavori – ha ribadito l’ingegnere Teresi – hanno riguardato la ricostruzione globale del muro di contenimento con conseguente consolidamento del tratto stradale e la sistemazione dell’area a valle del muro con gabbionate in pietra, al fine di consentire il ripristino e la funzionalità della strada».

I lavori sono stati avviati il 6 agosto e conclusi oggi. «L’obiettivo è stato raggiunto – ha ribadito soddisfatto l Presidente dell’AC Trapani, Giovanni Pellegrino – è stato l’impegno corale tra Aci, Genio Civile, Libero Consorzio Provinciale e i Comuni di Erice e Valderice a far sì che si potesse sistemare, in tempi brevi, la strada». L’arteria è una via fondamentale per il traffico turistico verso la Vetta di Erice.