Domani il Rotary Club Marsala donerà un busto alla memoria del suo primo Presidente Ernesto Del Giudice all’Istituto “Abele Damiani “

Un busto commemorativo alla memoria di Ernesto Del Giudice, primo Presidente del Rotary Club di Marsala, Preside, Deputato e Maestro.

Domani, Mercoledì 4 Dicembre 2019 alle ore 18.30, il Rotary Club Marsala presieduto dal Dott. Rino Ferrari donerà all’Istituto Tecnico Agrario Abele Damiani di Marsala un busto per commemorare la figura di Ernesto Del Giudice.

Quella dell’On. Prof. Del Giudice è una figura altamente rappresentativa per la storia rotariana marsalese poiché egli fu il primo a ricoprire la carica di Presidente del Club nella nostra Città. Infatti, nel 1974, nello studio del notaio Giuseppe Pellegrino, venne costituito il Rotary Club di Marsala grazie all’impegno di alcuni soci del Rotary Club di Trapani tra i quali: Achille Sammartano, Andrea Abele Pellegrino, Andrea Pellegrino Linares, Carlo Bertolini, Ernesto Del Giudice, Girolamo Polizzotti; in questa sede L’Onorevole Del Giudice venne designato come primo Presidente per l’anno rotariano 1974-75. 

La sua fu una figura di particolare rilievo per tutta la Città di Marsala in quanto egli ricoprì la carica di deputato alla Camera dal 25 maggio 1958 nella Circoscrizione Sicilia occidentale per la Democrazia Cristiana, fu Preside dell’Istituto Tecnico Agrario di Marsala, fu promotore della nascita del Consorzio per le Libera Università di Trapani, con lui si avviò il Corso di Studi Superiori di Specializzazione in Viticoltura ed Enologia del quale il Corso di Diploma Universitario triennale in Viticoltura ed Enologia dell’Università di Palermo fu il diretto prosecutore. 

Durante la cerimonia interverranno il Presidente del Rotary Club di Marsala Dott. Rino Ferrari, il Preside dell’Istituto Abele Damiani Prof. Domenico Pocorobba, il Presidente Sezione Sicilia Assoenologi Enol. Giacomo Manzo, il Docente ed esperto in vitivinicoltura On. Prof. Nicola Trapani. La scultura è stata realizzata dall’Artista Danio Migliore specializzato in Arti Visive, indirizzo Pittura, presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Il Rotary, a seguito del trafugamento del primo busto, vuole accendere nuovamente una luce sulla storia cittadina consegnando ai posteri il ricordo di uno dei suoi membri più illustri.