Il 12 dicembre il convegno “Politiche e strumenti per l’internazionalizzazione delle imprese”

Domani 12 dicembre 2019 dalle ore 15:45 alle ore 19: 00 si terrà presso la Camera di Commercio di Trapani, sita in Corso Italia, il convegno “Politiche e strumenti per l’internazionalizzazione delle imprese”.
Il convegno è stato organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Trapani con il patrocinio della CCIAA di Trapani e in collaborazione con Sicindustria e AssoretiPMI.
All’evento interverranno:
– il Dott. Carlo De Simone, Senior Expert External Relations Sace Simest, che parlerà dell’importante ruolo di Sace e Simest nei processi di internazionalizzazione delle imprese e presenterà gli strumenti finanziari e operativi a supporto di tale politiche;
– la Dott.ssa Tiziana Lipari, esperta Mise in materia di Export digitale, che illustrerà le opportunità che le tecnologie digitali offrono per l’internazionalizzazione delle imprese, in particolare si soffermerà sui bandi Regionali della Sicilia che agevolano i progetti di internazionalizzazione delle PMI e la partecipazione a fiere internazionali;
– il direttore di Coldiretti Trapani Giuseppe Meringolo, che parlerà delle opportunità dell’agricoltura di qualità della Sicilia.
– l’avvocato Silvia Dragotta e la dottoressa Annalisa Giambrone, che illustreranno il ruolo delle reti d’impresa come strumento la presenza della PMI sui mercati internazionali: la prima parlerà degli aspetti legali relativi al contratto di rete e la seconda degli aspetti fiscali.
Porteranno i saluti e parleranno della loro esperienza il Dott. Giuseppe Pace, Presidente dalla C.C.I.A.A. di Trapani e, Vito Pellegrino amministratore unico di Sud Marmi in rappresentanza di Sicindustria.

Il Presidente dell’ODCEC di Trapani, Dott. Mario Sugameli, ritiene che l’internazionalizzazione deve essere l’asse portante delle strategie aziendali per il potenziamento e per la conquista di nuove quote di mercato.
I Commercialisti possono esprimere nuove competenze dedicate all’internazionalizzazione nella realizzazione di nuove reti relazionali per rafforzare le collaborazioni strategiche utili, per valorizzare i vantaggi competitivi e lo stock di dotazioni fattoriali a disposizione di imprese e imprenditori che operano nel territorio siciliano. E talvolta il capitale umano e il capitale sociale assumono importanza maggiore rispetto al capitale finanziario per trasformare un’impresa di successo e di buoni fondamentali in un’impresa internazionalizzata.

L’obiettivo che l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Trapani si pone è quello di sensibilizzare, orientare e sostenere i commercialisti Trapanesi nell’attività di consulenza alle imprese che si propongono sul mercato internazionale. Dobbiamo aiutare gli imprenditori a crescere e ad internazionalizzarsi, questa è la missione del ceto professionale che rappresentiamo: cresce l’economia, crescono i commercialisti. L’internazionalizzazione è la nuova frontiera delle imprese Siciliane, Italiane ed Europee: essa è una grande opportunità ed un’esigenza per chi vuole avere un futuro.