Trapani che Produce, Premio Saturno “Winter”

Con 16 anni di storia alle spalle il “Premio Saturno – Trapani che Produce” è ormai una realtà consolidata nel panorama degli eventi socio-culturali di Sicilia. Forte di un format che ha saputo rinnovarsi negli anni, l’epica statuetta saturnea è stata assegnata a personalità assolute del nostro territorio operanti nei settori più disparati.

Nel tempo hanno ricevuto il premio: il giudice Ayala, il questore Germanà, gli atleti pluricampioni del mondo di windsurf Paco Wirz e Laura Linares e aziende come la Tonno Castiglione o le Cantine Pellegrino, giusto per citarne solo alcuni. Istituito dall’associazione omonima Onlus e dall’Emittente TELESUD, il Premio Saturno è stato sviluppato in collaborazione con la Camera di Commercio di Trapani, che all’iniziativa riconosce il merito di essere nobile vetrina e giusto premio per quelle eccellenze che al nostro territorio danno lustro e prospettive. Nato come serata di gala riservata a pochi, il premio si è successivamente aperto alle piazze riempiendo di anno in anno quelle di San Vito Lo Capo, Salemi, Marsala, Favignana, Gibellina e Cornino in sinergia dei grandi eventi che si svolgono sul territorio: su tutti il Cous Cous Fest, ma anche il SiciliAmo cosi come lo Scirocco Wine Fest e il Tuna Fish.

Contestualmente il Premio Saturno ha intrapreso anche la via della collaborazione con altre manifestazioni del territorio, nel segno del comune sviluppo e del reciproco arricchimento. Ed è nell’ottica della miglior crescita che il Premio Saturno quest’anno diventa natalizio, anzi “ il regalo di Natale di Telesud per la città di Trapani”. Due giorni, 20 e 21 dicembre che vedranno piazza Ex Mercato del Pesce, elegante e carica di tradizione location per la “Trapani che Produce”. Una ennesima edizion che accoglierà, ancora una volta, talk, coking show e spettacoli che coinvolgeranno un’ampia fascia di pubblico, ovviamente, non potranno mancare le premiazioni verso chi si è contraddistinto sul territorio per la sua laboriosità. In cartellone grandi nomi dell’enogastronomia trapanese come Peppe Giuffrè e Pino Maggiore, ma anche gli chef dell’Accademia Siciliana.

L’immancabile comicità made in Sicily con l’amico Sasà Salvaggio e l’adrenalina dei “40 che…ballano 90”. . Insomma il “Premio Saturno- Winter” sarà un bel momento di aggregazione e di condivisione; il modo migliore per avvicinarsi alla più sentita delle festività cristiane. Il Santo Natale.