Cpr, Migranti in protesta appiccano incendio

Attimi di tensione la scorsa notte all’interno del Centro Centro di Permanenza e Rimpatri di Contrada Milo, un gruppo di ospitanti a seguito di una protesta ha dato fuoco a materassi e coperte.

Il Tempestivo intervento della polizia, che ne garantisce il servizio di vigilanza ha permesso che la situazione non degenerasse, mettendo in pericolo anche gli altri occupanti della struttura.

Attualmente risiedono nel centro 45 persone, e nessuna di queste risulta ferita, anche se il settore nel quale si è registrato il rogo è attualmente inagibile. E’ stata avviata un’inchiesta per individuare e punire i responsabili.