Da Baldini a Sow, il mondo granata capovolto in un mese

Da Baldini a Sow: il mondo granata capovolto in un mese. Il 19 Dicembre veniva presentato alla stampa il neo-tecnico Fabrizio Castori, arrivato dopo l’ennesima sconfitta Di Baldini alla guida granata. L’ex Carpi ha portato compattezza, solidità e uno schema di gioco completamente nuovo basato sulla difesa a tre, ma ha soprattutto indirizzato la società verso un mercato di gennaio condotto a sua immagine e somiglianza.

L’addio di Heller non ha stravolto i piani societari ma ne ha, paradossalmente, accelerato le decisioni riguardanti il mercato. Nel giro di pochi giorni una sfilza di ufficialità: Dalmonte, Buongiorno e Coulibaly; un innesto a reparto che ha permesso a Castori di modellare ancora di più la sua idea di calcio e permesso alla società di lascare andare calciatori scontenti della attuale situazione. Dopo il brutto gesto contro il Perugia, Nzola è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto allo Spezia di mister Italiano; mentre è ancora caldo lo scambio Kupisz-Corapi con il Bari. Diverse le situazioni di Pagliarulo ed Evacuo che, seppur non ideali nel sistema tattico e nelle idee dell’allenatore, dovrebbero rimanere fino alla fine della stagione.

Il mondo granata sta subendo però un’inversione sul mercato, infatti i nomi più caldi al momento sono tutti giocatori provenienti da campionati esteri e assolutamente inesperti per quanto concerne il campionato di Serie B. Tanti i nomi circolati negli ultimi giorni: da Costa (Atletico Nacional) a Laba (Union la Calera) passando per Pizzini e Ortiz.

 La vera bomba di mercato è esplosa, però, pochi giorni fa quando si è parlato di un accordo imminente tra il Trapani e Moussa Sow e Bright Gyamfi. I due non hanno certo bisogno di presentazioni e rappresenterebbero un upgrade importante a livello tecnico alla rosa. Sow, attualmente svincolato, ha militato in squadre prestigiose come il Lille o il Fenerbache; mentre Gyamfi (scuola Inter) è chiuso da Caldirola al Benevento. Tempo al tempo, ma il ds Nember sta operando per regalare a Castori la squadra che possa permettere ai tifosi di esultare per il tanto agognato mantenimento della categoria…

*foto di proprietà di stadionews.it