Stefania Auci all’Istituto Alberghiero di Erice con “I Leoni di Sicilia” il 7 febbraio

Sarà la scrittrice trapanese Stefania Auci, autrice italiana più letta del momento, l’attesa ospite del quinto Incontro con l’Autore organizzato dall’Istituto Alberghiero “I. e V. Florio” di Erice, in collaborazione con la Libreria Galli Salve, per il 7 febbraio prossimo. Un appuntamento particolarmente caro alla Rassegna letteraria programmata nell’ambito del progetto FSE 10.2.2A-FSE PON-SI-2019-196 COMPETENZE DI BASE MODULO Liber-Amo-ci, ospitato proprio nei locali della scuola intitolata ai protagonisti del best seller “I leoni di Sicilia”, la grande saga dei Florio, racconto di una famiglia temuta e invidiata, dal forte spirito imprenditoriale, e romanzo rivelazione dell´anno che ha conquistato il mondo; venduto negli Stati Uniti, in Germania, in Francia, in Spagna e in Olanda e opzionato per una serie televisiva, narra di una famiglia da leggenda: un appassionante spaccato di storia pubblica, privata e di costume.

L’incontro con Stefania Auci si svolgerà con la formula del doppio appuntamento: la mattina, alle ore 11, per gli studenti, nell’aula magna dell’Istituto in via Barresi, a Erice Casa Santa, e  nel pomeriggio, a partire dalle ore 18.30, a Palazzo Sales, a Erice Centro Storico,  per la “Cena con l’autore” – la seconda, dopo quella con Carmelo Sardo organizzata  il 18 novembre scorso – per le cui prenotazioni e informazioni ci si può rivolgere alla professoressa Valentina Cordaro scrivendo all’indirizzo mail: cordaro.valentina@alberghieroerice.edu.it.

“Siamo particolarmente felici di ospitare a scuola Stefania Auci – dice la preside, Pina Mandina – l’autrice del romanzo storico in testa alle classifiche ormai da mesi, una narratrice formidabile, dal carattere magnetico e dai modi gentili, che ha raccolto con puntiglio i fili della storia dei Florio raccontata con trascinante vitalità in queste pagine che ormai appartengono a tutti noi”.