Mazara, Massacrata di botte dal marito: Perde la vita

E’ stata massacrata di botte per tre giorni di seguito dal marito, ed è morta. Rosaria Garofalo, 52 anni, di Mazara del Vallo.

Sarebbe stata la gelosia il motivo per cui Vincenzo Frasillo, avrebbe picchiato fino alla morte la moglie. La donna, è stata trovata cadavere nella sua abitazione di Via calypso, grazie ad una segnalazione proprio del marito che ha chiamato il 118 dicendo ” mia moglie sta poco bene”. Ma, gli operatori giunti sul posto hanno trovato la donna morta e piena di lividi e ferite.

Hanno chiamato la polizia, che ha proceduto a fermare l’uomo. Interrogato tutta la notte in commissariato, è crollato, raccontando particolari paurosi: aveva cominciato a picchiarla lunedì sera. Una scena terribile, forse mai vista fino ad ora dalle nostre parti.

La donna aveva denunciato più volte il marito, poi aveva sempre perdonato e ritirato gli esposti. Era stata anche in comunità e più volte aveva tentato di allontanarsi dal mostro con il quale viveva.