SALEMI DIVENTA ZONA ROSSA

Salemi come Codogno, da domani sarà zona rossa con obbligo per tutti i cittadini di rimanere nelle loro abitazioni in quarantena. La decisione è stata del presidente della Regione Musumeci preoccupato per l’aumento quasi esponenziali dei numeri  sui positivi che arrivano da quel comune. A Salemi tra ieri e oggi il numero dei positivi è aumentato di sette unita passando da 8 a 15.

Con Salemi diventa zona rossa anche il comune di Agira in provincia di Catania, dove i numeri rendono la situazione ancora più difficile. Il provvedimento per i due comuni rimarrà sino al 15 aprile.

Nei due centri ci sara’ il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attivita’ degli uffici pubblici, ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilita’. Potranno entrare e uscire dal paese solo gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nella assistenza alle attivita’ inerenti l’emergenza, nonche’ gli esercenti le attivita’ consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale.