Pellino: “Arrivano 7-8 giovani dalla A, in 48 mesi sogno la massima serie”

L’imprenditore Pellino sbarca a Trapani e, già dalla prima intervista rilasciata ai colleghi, infiamma gli animi della società granata. Ecco alcuni stralci dell’intervista:

“Arrivano a Trapani per rimanere tanto tempo, entro dicembre diventeró l’unico proprietario del Trapani Calcio.

So che siamo in ritardo, ma scenderemo in campo. Arriveranno 7-8 giovani da squadre di serie A, oltre che un nuovo allenatore (Biagioni) e un nuovo Direttore Sportivo (Torma). Arrivo con i piedi per terra, non prometto nulla ma sogno la A entro 48 mesi.”

Pellino, successivamente, passa all’attacco dei calciatori granata: “Non mi piacciono i giocatori sindacalisti. Dovevano stare zitti! Non avevano il permesso di parlare e la notizia diffusa pochi giorni fa (tifosi che impedivano l’allenamento, ndr) è assolutamente vera ed è in mano alla Questura di Trapani. Ci saranno conseguenze per l’atteggiamento dei calciatori. Domani, inoltre, parleró personalmente con tutti i dipendenti della società”

Pellino arriva a Trapani, ma le nubi da scure rischiano di diventare nerissime…

*foto di proprietà di blogsicilia.it