NINO ODDO SI TIRA FUORI:” NOI SOCIALISTI VITTIME”

Prende posizione l’on. Nino Oddo sulle nebbie ericine. Le rivelazioni di “TP24” tirano in ballo lui ed il Partito Socialista, sia pure come “vittima” delle trame messe in atto da Pipitone.

Scrive Oddo:”  Apprendo dalle lettura di alcune intercettazioni ambientali rese pubbliche oggi da alcuni organi di stampa,  che alcuni ambienti mafiosi, in occasione delle elezioni amministrative ad Erice, avrebbero forzatamente indotto alcuni candidati a non sostenere lo schieramento che a me faceva politicamente  riferimento per indirizzare il loro appoggio allo schieramento avversario. Ritengo che, aldilà delle implicazioni giudiziarie dell’ inchiesta in corso che competono ovviamente alle autorità  preposte, sul piano politico non posso esimermi dal giudicare falsato l’ esito di quella consultazione elettorale.  E a dichiararmi orgoglioso di essere ritenuto avversario da questi ambienti, in ragione di una visione morale dell’ impegno politico che mi ha sempre visto assolutamente nemico del sostegno mafioso e dell’ uso del denaro nella competizioni elettorali. Pur a costo di sconfitte nelle urne , ma a testa alta difronte ai miei concittadini.”

                                                                                                         a.v.