L’Istituto Superiore “I. e V. Florio” protagonista alla Settimana della cucina italiana nel mondo

In occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo, la Dirigente dell’Istituto Superiore ‘I. e V. Florio’ di Erice, Pina Mandina, è intervenuta nella giornata di ieri alla conferenza stampa presso il Consolato italiano a Mosca;  oggi e poi ancora il 25 novembre i docenti e gli alunni terranno delle lezioni per l’Università e le scuole russe. La stessa Dirigente e due professori costituiranno, inoltre, la giuria per il concorso bandito dal programma ‘Pria’ per le scuole russe. Al centro dell’evento c’è la promozione della cucina italiana nel mondo, e rilevante si dimostra la capacità dell’Istituto ‘Florio’ di proporsi quale ambasciatore del gusto. 

La terza edizione del progetto “De gustibus” vede gli alunni del ‘Florio’ cimentarsi nella preparazione di ricette italiane che abbiano un ripieno. Protagonisti sono studenti e docenti di Istituti alberghieri, scuole e Università russe, seguiti da numerosi chef italiani che si alterneranno in attività didattiche in presenza nelle istituzioni coinvolte. Nel corso della settimana ci sarà occasione di approfondire aspetti culturali, sociali e storici collegati alla cucina italiana. Tutti gli eventi saranno in lingua italiana e trasmessi in diretta streaming su “Diretta P.R.I.A.” www.programmapria.ru  

L’accesso per gli iscritti avverrà attraverso il portale: https://programmapria.ru/index.php/portale e  per i non iscritti attraverso la pagina: https://programmapria.ru/index.php/portale/events

Oggi i professori Gianluca Saporito, Andrea Adamo e Giuseppe Mazzeo prepareranno e spiegheranno, assieme ai propri studenti, due ricette tipiche siciliane, la bracioletta alla siciliana e delizia trinacria, abbinandole a un vino locale, e ancora giovedì 25 novembre i professori Vincenzo Occhipinti e Vincenzo Cataldo, assieme ai propri studenti,  presenteranno in modalità demo gli involtini alla siciliana e le crepes ripiene di ricotta e canditi. Seguirà la premiazione del concorso “Scriviamo con gusto”. In Giuria oltre alla preside Mandina, gli chef Nino La Sala e Andrea Adamo. In occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo si tiene anche la sesta edizione del concorso giornalistico o video produzione “Scriviamo con gusto”, che si articola in due sezioni: 

– Giornalismo: ogni partecipante dovrà inviare un contributo sul tema “Il patrimonio gastronomico italiano: cibo ripieno” 

– videoproduzione: ogni partecipante dovrà produrre un video sul tema “La mia ricetta italiana: un piatto con il ripieno”.  

Ogni contributo ricevuto verrà pubblicato sul sito www.programmapria.ru, nella sezione “Giornalino”. 

“Siamo orgogliosi di rappresentare la cucina italiana in un contesto di tale prestigio – dice la preside Mandina – certi che l’esperienza per i nostri ragazzi è altamente formativa e per l’Istituto in generale particolarmente importante”. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: