Il sindaco Tranchida si rivolge di nuovo al tar contro il governo

Ci risiamo, il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida vuole imbracciare ancora una volta la clava del ricorso per protestare contro il Governo, lo annuncia attraverso i canali della emittente televisiva Telesud, specificando anche il terreno dello “scontro”: orari di bar e ristoranti. Ormai è diventato un sistema, quello di Tranchida, di mettersi alla testa della protesta contro il governo del quale fa parte il partito, il PD, al quale a giorni alterni sarebbe anche iscritto. Lo ha fatto a maggio: ricorso al Tar che gli ha dato torto. Nessun ricorso, anzi solo minacciato, per la presenza alla fonda nel mare di Trapani delle due navi della Tirrenia con a bordo gli immigrati:” chiuderemo il porto !”, attirandosi subito le prime pagine dei giornali della destra e i complimenti di Salvini e della Meloni, ma anche le pesanti e feroci critiche dell’on. Carmelo Miceli, deputato del PD e membro della Segreteria nazionale. Ma ancora una volta la sua protesta è stata un flop : le navi, adesso solo una, è alla fonda tranquillamente. Altrettanto tranquillamente attracca in porto ogni volta che necessita per fare scendere gli immigrati al termine della loro quarantena, per imbarcarne altri, per rifornirsi  delle necessarie provviste, senza che nessuno protesti. Neanche più il Sindaco.

Adesso c’è una nuova occasione per finire sulle prime pagine dei giornali. Questo nostro Sindaco persona molto umile ne farebbe volentieri a meno, ma sente il dovere di farlo, alla stregua di quando si oppose, con ricorso al Tar, al DCPM che ritardava l’apertura di bar e ristoranti: “ Trapani è città free Covid” era il mantra che girava dalle parti di Palazzo D’Alì, bisognava  aprire tutto, collaborare alla “movida” trapanese. Ed infatti dopo l’apertura del Governo a Palazzo D’Alì si pensò a chiudere al traffico tutto il centro storico per permettere agli esercenti di allargare i loro spazi, incoraggiare giovani, turisti, la città a liberarsi dell’angoscia dei mesi trascorsi in lockdown. Tutto bene, estate ottima, perché interromperla, tra l’altro con un autunno così caldo? Certo Trapani non è più free Covid19. Le cause degli oltre cento contagiati e sempre in aumento? Non si conoscono, ma secondo il Sindaco bar, ristoranti devono rimanere aperte con orario prolungato, aperte anche le palestre. La stessa cosa che dicono in altre parti d’Italia anche con le proteste fomentate e aizzate da fascisti di destra, e non solo. Tranchida aggiunge di suo il ricorso al Tar, come i sindaci della Lega. Nuova sconfitta in vista?

                                                                             Aldo Virzì