Il pensiero di Bologna : Patti dimissioni subito!

Passo indietro? Dimissioni subito.

Ho letto, disgustato, la lettera di non candidatura a marsala della Patti.

Da subito ritengo che la dottoressa Patti debba dimettersi o esser  licenziata per incompatibilità anche ambientale dalla carica di assessore della giunta del comune di Trapani a guida Tranchida-gargamella.

Sarebbe un bel cavallo di Troia.

Una candidatura nel centro sinistra  disse (Patti) e nel contempo  teneva riunioni quasi riservate  con  Tranchida, Fazio, ombra e, da fantasma, Turano.

Una candidatura  gradita anzi voluta e proposta da Attiva Sicilia ( gli ex cinquestelle) capitanata da quel on. Tancredi , sfiorato dall inchiesta Marenostrum  con protagonista Fazio. 

Nella ”commovente” e miserevole lettera , la esperta Patti si dichiara inadeguata ai tatticismi. Che attrice! 

Chiede e/o si offre come candidata del PD, nel contempo ha il sostegno assoluto di Ombra(musumeci?), di Fazio e Tranchida (per quel poco che ormai  pesano) , ha anche lo ”spontaneo sostegno” di Tancredi, che non poteva dire di no a Fazio. Mostra la di lei inadeguatezza ai tatticismi sgretolando parte dell’ UDC.

La Patti è sicuramente competente nel suo lavoro, e afferma di mettersi a disposizione per la città di Marsala. Ma non era assessore, e non consulente, al comune di Trapani?

Altra falsità:” non vuole subire le decisioni  altrui”. La candidatura abortita rientrava in una squallida e pretenziosa strategia di bucolici avventori dove c’ erano aspiranti burattinai e chi meglio della Patti poteva esser manovrata. Un nome autorevole al di sopra (o sotto?)  di ogni sospetto.

In sintesi una candidatura che è finita come la gioielleria Fazio/Ombra.

Se non ci fosse stato il neo segretario del PD (Venuti) il terzetto (comprende anche lo sponsor, neo socio di Fazio wines),  avrebbe adottato il modulo Erice e Trapani. Un modulo fallimentare . E siamo all inizio.

Intanto  Grillo, da …. e bonaccione, non aveva e non ha capito che l’ Udc,Turano & c, avrebbero sostenuto la Patti. 

Alla fine meglio il vecchio noto che il rampantismo di paese.

Per imitare Pizzo, Canino, Guarrasi, Miceli  serve l’ intelligenza,la furbizia non basta.

Spero che questa specie di Sindaco che ha Trapani, provveda e con tempestività, subito, a rimuovere la Patti dal suo attuale ruolo. Trapani non può sopportare due cavalli di Troia e Marsala ha una sua dignità campanilistica che fa ricordare il Piave.

Peppe Bologna