Giovanni Costa supera la selezione per suonare nell’Orchestra del Royal Concertgebouw di Amsterdam

Al  Conservatorio “A. Scontrino”, mentre l’attività didattica prosegue con la formazione a distanza e docenti e studenti condividono la propria musica sotto l’hashtage #shareyourmusictp (www.facebook.com/conservatorioscontrino), giunge un prestigioso riconoscimento internazionale: il giovanissimo fagottista Giovanni Costa supera la selezione per suonare nell’Orchestra giovanile del Royal Concertgebouw di Amsterdam.

Un traguardo che riempie di gioia tutto il Conservatorio, e in particolare il Direttore M° Walter Roccaro e il docente di fagotto M° Maurizio Barigione, che del suo allievo evidenzia tanto il talento quanto lo studio attento e diligente: “la sua sensibilità e un accurato approfondimento del repertorio orchestrale saranno ora premiati con una esperienza musicale unica. L’opportunità di collaborare con i migliori giovani musicisti del panorama mondiale renderà ancora più preziosa questa esperienza”. L’auspicio, ora, è che in Europa si torni a suonare insieme, riunendo, come nel caso della Young Orchestra del prestigioso Concertgebouw, le eccellenze di vari Paesi.

Infine, i complimenti più sinceri arrivano anche dal Rag. Giuseppe Lombardo, presidente dell’Associazione Musicale “Giacomo Candela” di Buseto Palizzolo, il quale esprime l’onore di essere testimone della crescita e dei successi riscossi dal giovane membro. Giovanni fa parte infatti della  Symphonic Band “Giacomo Candela”, giovane formazione che negli ultimi anni si è affermata in campo nazionale, sotto la guida del direttore artistico M° Nicolò Scavone, anche lui soddisfatto del successo di uno dei frutti del vivaio sul quale tutta l’Associazione ha tanto investito.