Il Cineteatro Ariston riparte e apre le porte ai grandi eventi

Nuovo Look e importanti progetti

Terminati gli importanti lavori di ristrutturazione e ammodernamento, il Cineteatro Ariston è pronto a riaprire ufficialmente. “La voglia di

uscire da questo lungo periodo di stop forzato a causa dell’emergenza Coronavirus è tanta – ha dichiarato il titolare, Alessandro Costa. Siamo pronti ad accogliervi nel massimo rispetto dei protocolli anti Covid -19. Ripartiremo con grandi difficoltà viste le attuali restrizioni ma con la speranza- conclude- di ritornare il prima possibile alla normalità in piena sicurezza”.

Sarà un teatro nuovo, decisamente all’avanguardia che ha visto tutte le zone, dal palco, ai camerini fino alla hall d’ingresso interessate da lavori di ammodernamento. Insomma, un nuovo volto per l’Ariston che negli anni ha ospitato grandi nomi e concerti e che, grazie all’importante investimento di Costa, vuole tornare ad essere sede di grandi spettacoli per il pubblico trapanese.

“In un periodo in cui si è persa la possibilità di ritrovarsi in teatro – spiega Costa- ho deciso di dare un contributo alla mia città ristrutturando l’Ariston con l’obiettivo di trasformarlo in un grande contenitore culturale che dia spazio a tutti, dai grandi nomi della scena italiana ai talenti emergenti del nostro territorio. Ho tante idee e tanta voglia di contribuire a portare l’arte, la cultura, la musica e lo spettacolo nella mia città per cui conclude- si stanno avviando già diverse produzioni>>.

Il primo spettacolo ad essere prodotto dal Cine Teatro Ariston di Trapani, in collaborazione con la Oddo Management e che porterà̀ la firma della regia di Mario Incudine, è ” *Sorelle, Mia Martini & Loredana Berté* “, uno spettacolo di teatro canzone scritto e interpretato dalla giovane emergente cantautrice trapanese La Commare.

Lo spettacolo, che sta nascendo a Trapani, ancora prima del debutto ufficiale, ha riscontrato tanti consensi da vari professionisti del settore, inserendosi in diverse rassegne previste per l’estate 2021 nei teatri italiani ( tra Ragusa, Roma, Pantelleria,…) , lo stesso sarà nella rassegna “Valderice a Teatro, emozioni in sicurezza” nata da una collaborazione tra Alessandro Costa e i fratelli Katia e Giuseppe Oddo, e che si terrà a partire dal mese di luglio presso l’anfiteatro On. Nino Croce. La macchina organizzativa è già̀ partita anche per la realizzazione di una rassegna invernale 2021/2022, che vedrà̀ protagonisti svariati attori e cantanti di fama nazionale.

La location, questa volta, sarà̀ quella del CineTeatro Ariston!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: