E’ GABRIELE PACI IL NUOVO PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI TRAPANI

Alla fine il CSM ha deciso: il dott. Gabriele Paci, attuale reggente della Procura di Caltanissetta è il nuovo Procuratore della Repubblica di Trapani. La decisione nel tardo pomeriggio di oggi, al dott.Paci sono andati 16 voti del Csm, 4 sono andati al suo “avversario”, il dott Massimo Palmeri, attuale procuratore di Enna, tre gli astenuti.

Il dott. Paci, romano, già conosce Trapani essendo stato negli anni 90 sostituto procuratore  negli anni del “risveglio” della magistratura trapanese, quando in città arrivarono un gruppo di giovani magistrati alle prime armi che impressero una svolta in particolare contro le cosche. Paci fu uno dei protagonisti di quella stagione, e in tribunale riuscì a far condannare decine di mafiosi coinvolti nel cosiddetto caso “Omega”.  Da Trapani a Palermo, alla procura aggregato alla DDA, ancora una volta seppe distinguersi per il suo lavoro investigativo. Poi, alla ricerca di nuove esperienze, fu trasferito alla Procura di Perugia dove rimase sino al 2009, per “riemigrare” ancora una volta in Sicilia, a Caltanissetta, dove incontrerà come capo della Procura il dott.Sergio Lari, con il quale aveva già collaborato. Un affiatamento che porterà grandi risultati, ma anche qualche problema al dott. Paci con le minacce di morte della mafia gelese rivolta costretto a camminare con una scorta rafforzata. Nel 2016 con il pensionamento del Procuratore assume il ruolo di reggente che ancora mantiene e che manterrà sino all’insediamento a Trapani. Da sostituto e poi da aggiunto il dott. Paci ha guidato le indagini più importanti e delicate che riguardano le indagini sull’uccisione di Borsellino ed i tanti depistaggi, le indagini sul caso Montante. Adesso tornerà a misurarsi con Trapani e i suoi “misteri”. Buon lavoro procuratore.

                                                                         Aldo Virzì

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: