IL CORDOGLIO DELLA CGIL PER LA MORTE DI DON BALDASSARE MELI

Riceviamo e pubblichiamo

 La Cgil e la Camera del Lavoro di Castelvetrano esprimono profondo cordoglio per la morte di don Baldassare Meli, parroco della chiesa di Santa Lucia di Castelvetrano, che ha dedicato il suo sacerdozio agli ultimi, agli emarginati, ai migranti e al rispetto della legalità e dei diritti umani contro ogni forma di violenza.   

“Castelvetrano e l’intero territorio – dicono il segretario generale della Cgil Filippo Cutrona e il segretario della Camera del lavoro di Castelvetrano Gaspare Giaramita – perdono il prete che lottava per affermare diritti, che ha salvato decine di bambini vittime di abusi e che ha dedicato la sua vita pastorale ai cittadini in difficoltà tendo alti i valori della solidarietà e dell’uguaglianza. La speranza è quella che il suo impegno possa essere d’esempio e che il suo immenso patrimonio di umanità non vada disperso”.