TRAPANI: INCONTRO “NUOVO” PD SINDACO E ASSESSORI

Ieri a Trapani, questa sera a Erice. Il Partito Democratico nuova gestione da i primi segni di vita, forse non quelli che si aspettava l’opinione pubblica ma è già tanto ci sia stato questo risveglio.

A Trapani il neo segretario comunale del PD Andrea Rallo, accompagnato dall’uscente segretario Francesco Brillante e dal Presidente Salvatore Tarantino, ha avuto un incontro con una delegazione di amministratori dello steso partito:gli assessori Peppe Pellegrino e Dario Safina e soprattutto con il Sindaco Giacomo Tranchida. Nel comunicato che è stato reso noto nulla è stato detto sulla veste politica del Sindaco (iscritto o no al PD? Sappiamo che per il capo dell’amministrazione comunale quello, per sua stessa ammissione, è un particolare non influente).

L’incontro è stato definito “di transizione dalla segreteria uscente a quella nuova”, anche se di incontri nel passato con quella uscente non si haavuto notizia. Ovviamente, messe da parte le frizioni che avevano accompagnato la formazione delle liste il nuovo segretario ha voluto proiettarsi nel futuro;degli impegni che il PD, che sotto mentite spoglie ha la maggioranza in consiglio, deve assumere. Quali? fermiamoci allo striminzito comunicato stampa: “al centro della discussione il lavoro e la ripresa sociale, economica e commerciale della Città”. Se stiamo al comunicato le problematiche enunciate sinteticamente troverebbero soluzione, almeno così sembra di comprendere, “nel sistema dei trasporti e le soluzioni da mettere in campo per fare fronte alle vicissitudini del nostro Aeroporto, ai ritardi strutturali nei collegamenti ferroviari ed all’inadeguatezza di quelli stradali”. Non basta, il comunicato continua sulla stessa falsariga :” ci si è soffermati sulle soluzioni di natura più immediata: sul potenziamento del servizio pubblico di collegamento tra l’aeroporto di Punta Raisi e le destinazioni turistiche del trapanese, sulla liberazione del trasporto turistico e sulla valorizzazione della destinazione “Trapani Western Sicily”. E ancora, “ un capitolo a parte quello dei collegamenti marittimi di Trapani “Porta del Mediterraneo”. Insomma, incontro sull’unico terreno che sembra interessare il Sindaco e qualche amministratore non presente, perché non del PD.

Il resto, quello che ogni giorno interessa i cittadini, il problema etico arrivato anche a Trapani? Forse rinviato ad un prossimo incontro. Per oggi contentiamoci di sapere che “ l’incontro è stato proficuo, denso di spunti e ricco di proposte risolutive”. Che ovviamente non conosciamo.

La riunione di questa sera del direttivo del circolo ericino del quale fanno parte Sindaco, assessori e consiglieri PD, con i nuovi dirigenti provinciali Venuti e Villabuona dovrebbe avere contenutii diversi. In ballo il futuro di questa amministrazione comunale.

                                                                            Aldo Virzì