Il priore dell’arciconfraternita del carmine di Taranto in visita presso la chiesa delle anime sante del purgatorio

Antonello Papalia, Priore dell’Arciconfraternita del Carmine di Taranto, è stato in visita in provincia di Trapani. Durante la sua permanenza avvenuta nelle scorse settimane, il Priore, in compagnia di alcuni ospiti che lo hanno accompagnato, ha fatto tappa presso la Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio.

Ad attenderlo una delegazione del Consiglio di Amministrazione dell’Unione Maestranze assieme ad una rappresentanza dei Capi-Console e Consoli della stessa. Presente al momento di fraternità anche il nuovo Rettore del Purgatorio, don Alberto Genovese,  Vicario diocesano. Nell’occasione è stata ricordata la collaborazione tra i due sodalizi e che ha visto per la prima volta la presenza di due Gruppi scultorei della Processione dei Misteri di Trapani oltre i confini regionali: era il Febbraio 2019 quando “La Flagellazione” ed “Ecce Homo”  furono presentati alla città di Taranto nell’ambito della manifestazione “Facies Passionis”.

Inoltre l’incontro è stata iniziativa utile per rinsaldare i legami e i vincoli di amicizia e fratellanza fra l’Unione e l’Arciconfraternita.