Nella giornata di ieri, ignoti si sono recati nel luogo in cui erano custoditi i sei pitbull sequestrati appena 3 giorni fa (vedi articolo) dai Carabinieri, e ne hanno portato via tre. Il custode giudiziario degli animali, ha così sporto immediata denuncia ai Carabinieri. I cani, alcuni di essi con segni di aggressività, erano stati sequestrati perchè detenuti in condizioni di maltrattamento, ovvero legati ad un albero. Il sospetto è che gli animali venissero utilizzati in combattimenti clandestini. Due persone, già note alle Forze dell’ordine, erano state denunciate all’Autorità Giudiziaria.[su_spacer]

Enrico Rizzi, Capo della Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo, informato dell’accaduto, ha così commentato: ” Ho già scritto ai Carabinieri ed ho chiesto loro di effettuare una serie di perquisizioni locali presso alcuni siti, nonchè presso le abitazioni di alcuni soggetti già noti alle Forze dell’ordine.  Sbagliatissimo comunque lasciare gli animali in città. Dovevano essere affidati subito ad una struttura, lontana da Trapani. Sappiamo molto bene che queste persone, come hanno già fatto in passato diverse volte, si attivano nottetempo ed immediatamente per il loro immediato furto, reato gravissimo visto che si tratta di un bene sottoposto a sequestro giudiziario. Faccio un appello alle Istituzioni affinchè procedano nel più breve tempo possibile a mettere al sicuro i restanti animali, oggetto di sequestro penale”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: